Sezione video rap e poesia

Sezione video rap e poesia

1°PREMIO ALBERTO DUBITO DI VIDEO RAP E POESIA

In collaborazione con HIP HOP CINE FEST ROMA 2020

Il Premio Alberto Dubito di poesia con musica, nato nel 2013 in memoria di Alberto Dubito, rapper e poeta scomparso nel 2012, apre per il primo anno una sezione video, in collaborazione con l’Hip Hop Cine Fest di Roma, alla sua prima edizione (13-14 giugno 2020). Il premio avrà cadenza annuale.

L’idea, nata insieme all’organizzazione del festival romano, allarga il bacino del premio più importante di rap, poesia e spoken word in Italia, abbracciando opere video edite e inedite.

La premiazione avverrà durante il festival, all’interno della due giorni romana di proiezioni, incontri, dibattiti e workshop interamente dedicati agli appassionati di cinema e hip hop.

N.B. Qualora l’emergenza Covid-19 non fosse ancora rientrata e saremo sotto provvedimenti restrittivi tutti i partecipanti saranno avvisati sulle nove modalità di svolgimento.

REGOLAMENTO

1. OPERE AMMESSE

L’opera iscritta può essere sia edita (dal 1 gennaio 2017 in poi) sia inedita, ossia non pubblicata online (su youtube, vimeo o altri canali o social).

Sono ammessi sia video originali (girati ad hoc per il concorso), sia montaggi di foto e video con scene o immagini di repertorio e il vostro voice over. Pertanto l’audio del vostro pezzo può essere registrato direttamente assieme al video o montato successivamente sul video di vostra realizzazione. Il materiale video e audio, inclusi eventuali accompagnamenti musicali, devono essere di vostra proprietà o liberi da diritti d’autore terzi qualora reperiti da piattaforme di common share.

N.B. Non si può mandare un semplice videoclip musicale rap/hip hop, per quello c’è una sezione apposita del festival.
Per questa sezione del premio potete recitare una poesia o cantare un pezzo rap/spoken word-music con un video “creativo”, anche non professionale.

Tutti i video e i testi dovranno contenere (o essere ispirati a) questa frase di Alberto Dubito: devo scrivere il mio tempo prima che lui scriva me

3. MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

• Non è richiesta attrezzatura professionale per la realizzazione del video che può essere anche un unico take fatto dal proprio cellulare (come se fosse una ‘storia’ o un ‘video selfie’).
• Si consiglia di non girare con la fotocamera frontale del proprio smartphone, e di essere in buone condizioni di luce (ossia meglio farsi riprendere da qualcuno o usare un cavalletto).
• Le opere video devono essere girate preferibilmente in formato orizzontale con una risoluzione minima 1920x1080 (la maggior parte degli smartphone degli ultimi anni hanno già questo tipo di risoluzione, potete altrimenti controllare nelle specifiche del vostro telefono).
• Il formato richiesto qualora il video inviato sia esportato da un software di montaggio è H264, invece per i progetti girati con gli smartphone è accettato il file sorgente creato dallo smartphone stesso.
• La durata minima del progetto deve essere di 1 minuto, massima di 5 minuti.
• La grandezza massima del file inviato deve essere di 2GB.
• È necessario compilare il modulo di partecipazione che trovate qui.
• È possibile partecipare sia come singoli autori che come gruppo, con al massimo un video per progetto.
• Non ci sono limiti di età o provenienza per i/le partecipanti.
• La partecipazione è gratuita.

3. INVIO E SCADENZA

Le opere vanno mandate alla mail premio.dubito@gmail.com
con oggetto: 1° Premio Alberto Dubito di video rap e poesia
tassativamente entro e non oltre venerdì 15 maggio 2020.

Se l’allegato è troppo pesante si possono usare WeTransfer o simili.
Alternativamente si può creare un link privato da mandare alla giuria.

4. GIURIA

Ice One (dj, producer)
Vaitea Pachulski (MC, dj)
Moder (rapper)
Antonio Bocola (regista)
Alberto Girotto (regista)
Alessandro Redaelli (regista)
Mattia Kollo (videomaker)
Lorenzo Picarazzi (videomaker)
Alessandro Zambon (art director)
Lello Voce (poeta)
Marco Philopat (scrittore)

5. PREMIAZIONE

Il vincitore sarà annunciato sul sito www.premiodubito.it il 31 maggio.
Il premio consiste in una targa personalizzata e nella proiezione del video durante l’Hip Hop Cine Fest di Roma, il 14 giugno 2020.
Al/i vincitore/i verrà rimborsato il viaggio oltre a vitto e alloggio per i due giorni di festival. L’organizzazione del Premio Dubito rimborserà il viaggio fino a un massimo di due persone per progetto.

I migliori cinque progetti video saranno proiettati durante la premiazione e pubblicati sui canali social del Premio Alberto Dubito e diffusi attraverso i social dell’Hip Hop Cine Fest Roma.
Qualora i video che rientreranno nella cinquina fossero reputati di particolare valore artistico ma di una non adeguata risoluzione per una proiezione su uno schermo cinematografico l’organizzazione si riserva di riprodurre esclusivamente l’audio.

MEDIA PARTNER

Moodmagazine, LIPS Lega Italiana Poetry Slam

LINK UTILI
Informazioni: premio.dubito@gmail.com
Informazioni sull’Hip Hop Cine Fest Roma
Bando di partecipazione all’HH Cine Fest Roma